You are currently viewing an outdated version of the Pain in Motion website.
Please visit this link to view the new website.
NEWS ITEMS - News-2014

Contact | NL | EN

Balancing “hands-on” with “hands-off “ physical therapy interventions for the treatment of central sensitization pain in osteoarthritis: example of communication between patient and therapist in Italian

Esempio di dialogo tra un terapista manuale muscolo-scheletrico , il quale applica l’Educazione alla Neurofisiologia del Dolore , e un paziente anziano con Dolore Cronico al ginocchio correlato a Osteoartrosi , dove la Sensibilizzazione Centrale è il meccanismo principale di dolore. Si noti come il terapista manuale muscolo-scheletrico contesti le convinzioni biomediche del paziente e presenti al paziente stesso un razionale per l’applicazione di un trattamento combinato di Terapia Manuale e Educazione alla Neurofisiologia del Dolore.

  • Terapeuta (T):‘Quindi, vorrei iniziare questa seduta chiedendoti la causa del dolore al tuo ginocchio. Perché pensi che il tuo ginocchio sia doloroso?’
  • Paciente (P):‘Penso che il mio dolore al ginocchio sia provocato dalla degenerazione della cartilagine. Il mio chirurgo me l’ha spiegato in questo modo. Sono stato in grado di vederlo io stesso quando mi ha mostrato la radiografia: non c'era spazio tra le due ossa del mio ginocchio! Spiacente, non ricordo i nomi delle ossa, ma quello che ho potuto vedere è che si sfregano insieme. Questa è la ragione del mio dolore.’
  • T:‘Ti capisco perfettamente ; è un modo logico di pensare. Ma permettimi di farti una domanda Se il tuo modo di pensare è totalmente vero ,allora come vorresti spiegarmiil fatto che ci sono persone con un sacco di degenerazione nelle loro ginocchia , un sacco di attrito, ma senza sentire alcun dolore?.’
  • P: Non lo so ... accade realmente? Accidenti, forse non tutti si sentono il dolore allo stesso modo? Mi ricordo di aver sentito o letto qualcosa del genere. Ci sono persone che sono più o meno predisporti a sentire dolore, no?’
  • T:‘’ Questa potrebbe essere una delle ragioni, sì. Ogni persona percepisce il dolore in maniera diversa. Ma lasciatemi continuare. Se tu stessi ragionando in maniera corretta circa il tuo dolore, allora l'intervento chirurgico, come ad esempio una sostituzione protesica totale del ginocchio, sarebbe come una bacchetta magica per l'Osteoartrosi del ginocchio.Dovrebbe eliminare completamente il dolore al ginocchio. Comunque, come spiegheresti poi che alcune persone continuano a provare dolore anche dopo l'intervento chirurgico, se si suppone che la fonte del dolore sia stata eliminata?
  • P: ‘Forse perché l'intervento non viene eseguito bene, o c'è qualche tipo di complicazione? Un mio caro amico ha dovuto operarsi tre volte per lo stesso ginocchio a causa di un allentamento della protesi e successivamente a causa di un'infezione. E tuttora è ancora molto dolorante! Non riesco a capire…’
  • T: ‘Un intervento chirurgico non riuscito o complicanze post-operatorie potrebbero spiegare il dolore persistente, assolutamente. Ma ci sono persone che hanno subito un intervento chirurgico senza complicazioni e anche così hanno ancora dolore. Quindi, ci devono essere altri fattori che spiegano il dolore, non sei d'accordo?’
  • P:‘Sì, suppongo ... ma io non riesco a capire totalmente quello che stai cercando di dire . Vuoi dire che il parere del chirurgo non è giusto, che il mio dolore al ginocchio non è dovuto alla perdita della cartilagine?’
  • T: ‘Quello che sto cercando di dire è che la degenerazione della cartilagine è in parte responsabile del tuo dolore, ma non è l'unica ragione. Ecco perché troviamo spesso discordanze tra il grado di degenerazione della cartilagine e l'intensità del dolore provato, o perché alcune persone percepiscono dolore anche dopo l’invervento chirurgico.’
  • P: ‘Ok , però … da dove proviene allora il mio dolore se esso non proviene dal mio ginocchio? Ora sto iniziando ad essere un po’ confuso… .’
  • T:‘Questo è quello che stiamo andando a spiegarti in questa seduta. Quello che sappiamo in realtà è che in una situazione di dolore cronico come la vostra , il sistema nervoso, che funziona come un sistema di allarme del tuo corpo, non funziona in modo normale. In particolare, i nervi che trasmettono il messaggio di danni da ginocchio a regioni superiori del corpo, come il cervello, sono diventati troppo sensibili o iperattivi. Questi nervi hanno lavorato per lungo tempo, giorno dopo giorno, inviando dei messaggi di allerta su quello che stava accadendo al vostro ginocchio. Ora, lavorando in questo modo per tanto tempo , i vostri nervi sono entrati in uno stato di sensibilizzazione. E 'come se il pulsante del volume del vostro sistema nervoso è alzato ‘
  • P: ‘E ora cosa posso fare, o cosa puoi farmi , per stare meglio? Non suona molto bene. Hai detto Sensi……cosa??? C’è qualche cura per questa cosa ?’
  • T:‘Sensibilizzazione dei vostri nervi. Quello che ci accingiamo a fare col trattamento è cercare di calmare questo eccesso di sensibilità del sistema nervoso. Per fare questo uniremo alcune sessioni informative per spiegare più in dettaglio il dolore cronico che sente al ginocchio a una serie di mobilizzazioni articolari applicate al ginocchio. Al momento sappiamo che entrambi gli interventi sono in grado di diminuire la sensibilità di un sistema nervoso iperattivo come il tuo , perciò li utilizzeremo in combinazione. Sei felice di ciò?’
  • P: ‘Si. Proviamo e vediamo…’.

Enrique Lluch Girbés & Jo Nijs Italian translation by Marco Sagripanti

2014 © Pain in Motion